11 – Neve 2254

Il compressore Neve 2254

Il compressore Neve 2254

Rupert Neve è meglio conosciuto per i suoi leggendari preamplificatori, ma il suo notevole talento non si esaurisce qui. Come il compressore Buss SSL e il Chandler TG1, il 2254 fu immesso sul mercato sotto forma di modulo nelle leggendarie console degli anni ’70 di Neve. Diversamente da quanto ci si aspetterebbe da un classico prodotto Neve, non è esattamente trasparente. Al contrario ha un suono ricco, spesso, e rotondo.

Il Neve 2254 può fare grandi cose sulla voce – in particolare su registrazioni sottili o troppo leggere – ma anche su tracce di tastiere, chitarre e basso. Accoppiando due unità è possibile utilizzarle su un bus stereo: in questa maniera possono competere con altri compressori di fascia alta.

Gli originali vintage sono molto ricercati nel mercato dell’usato e necessitano di un apposito rack con un alimentatore dedicato. Un’alternativa è la nuova versione di AMS Neve, la Neve 2254 R, che utilizza la stessa architettura interna, dell’originale  e che offre risultati molto simili. Oppure, con un budget molto più contenuto si può optare per una sua emulazione molto accurata, il Golden Age Project Comp 54, in vendita qui

Come plug-in, la sua modellazione è offerta dal Waves V-Comp, acquistabile qui